Amici della Musica di Sutri
BEETHOVEN FESTIVAL SUTRI

 prossima stagione
2020 - XIX edizione

ENGLISH

disegno

ILARIA IAQUINTA e GIACOMO SERRA "Il Lied e la canzone napoletana antica"


Il Lied romantico è il genere che Schubert per primo portò alla più elevata espressione e di cui probabilmente è stato il più grande esponente. Del “principe del Lied” verrà eseguita una significativa selezione dagli oltre seicento lieder da lui composti e che hanno costellato la sua vita: Lied der Mignon, Ständchen, Erlkoenig, Impromtus op.142 n°4, Gretchen am Spinnrade, Die Forelle, Auf der Bruck, Mignon, Suleika’s gesang. 
La seconda parte del concerto condurrà il pubblico del Festival in un viaggio nella canzone classica napoletana: una sorta di rievocazione della sua epoca d'oro attraverso canzoni di grandi autori quali Donizetti, Bononcini, Liszt, Costa e Tosti. Verranno proposte alcune tra le più famose e belle canzoni tratte dalla musica popolare originaria di Napoli per arrivare poi al repertorio che va dagli inizi dell'Ottocento all'immediato secondo dopoguerra. I titoli: Fenesta Vascia, O granatiello, Te voglio bene assaje (Donizetti) Vado ben spesso cangiando loco (Bononcini), Canzonetta del Salvator Rosa (Liszt), Era de maggio (Costa) . In conclusione del concerto il duo Iaquinta - Serra eseguirà due capolavori di Tosti: A’ vucchella e Marechiare.

Programma
F. Schubert Lied der Mignon, Ständchen, Erlkoenig, Impromtus op.142 n°4, Gretchen am Spinnrade, Die Forelle, Auf der Bruck, Mignon, Suleika’s gesang
Anonimo Fenesta vascia, O granatiello
G.Donizetti Te voglio bene assaje
F.Bononcini Vado ben spesso cangiando loco (Salvator Rosa)
F.Liszt Canzonetta del Salvator Rosa
P.M. Costa Era de maggio
F.P. Tosti A’ vucchella,Marechiare

Ilaria Iaquinta
Ha studiato canto lirico presso il Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella”. Dopo il diploma si è perfezionata con Mirella Freni e Sherman Lowe per l’opera italiana, con Antonio Florio per la musica francese e barocca e con Christa Ludwig per il Lied tedesco. 
Si è laureata in Conservazione dei beni culturali con una tesi in Storia della musica su Jacques Offenbach. E’ vincitrice di concorsi internazionali tra cui il Concorso lirico “Francesco Albanese” e il Festival della romanza da salotto di Conegliano Veneto “Pier Adolfo Tirindelli”. 
Svolge un’intensa attività concertistica molto seguita ed apprezzata sia dal pubblico che dalla critica. Si è esibita presso prestigiose istituzioni, Festival e sedi sia nazionali che internazionali. Tra queste: Centro di musica antica Pietà dei Turchini, Festival di Ravello, Festival di St Denis, Kolner 
Philarmonie di Colonia, Associazione Scarlatti di Napoli, Rassegna Farnesiana di Piacenza, Concerti presso i musei del Polo museale di Napoli, Teatro Lirico Coccia di Novara, Concerti del vespro di Milano, Rassegna del centro La Soffitta di Bologna, Festival Piatti di Bergamo, Festival Offenbach in Normandia.
Ha partecipato come artista del coro all’Opera-film in mondovisione “Traviata a Paris” con la direzione di Zubin Metha e la regia di Patroni Griffi. 
E’ stata interprete principale in alcune opere buffe tra cui Le Cantatrici villane di V. Fioravanti al Teatro Savoia di Campobasso e La Dirindina di Domenico Scarlatti al Capri Opera Festival, con la regia dell’assistente di Roberto De Simone, Mariano Bauduin.
Ha collaborato con il Teatro Rendano di Cosenza, il Teatro Verdi di Trieste e la Fondazione Teatro La Fenice di Venezia.
Nel 2011 si è esibita con il pianista M° Giacomo Serra per RAI - Radio tre partecipando dalla sede di Corso Sempione, Milano, alla trasmissione Piazza Verdi con l’esecuzione in diretta di alcune liriche della compositrice contemporanea milanese Anna Gemelli.

Giacomo Serra
Si è diplomato al Conservatorio G.Verdi di Milano con Riccardo Risaliti. Ha studiato a lungo con Dario De Rosa pianista del Trio di Trieste e si è perfezionato con Giorgio Agazzi, docente al Conservatorio di Losanna. E’ laureato in musicologia all’Università di Venezia Cà Foscari. Ha vinto i seguenti concorsi pianistici:Città di Osimo (cat. Duo pianistico) Città di Albenga (solista). E’ Maestro di Sala e Pianista d’Orchestra del Teatro di San Carlo dal 1995. Ha collaborato al pianoforte con direttori di fama internazionale quali Giuseppe Sinopoli, Mitislav Rostropovich, Jeffrey Tate, Gustav Kuhn. E’stato Maestro di Sala all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per il Parsifal 2009 diretto da Daniele Gatti. E’ docente di ruolo al Conservatorio di musica di Avellino.

Newsletter BEETHOVEN FESTIVAL SUTRI

Iscrivendoti dichiari di aver letto e accettato i termini sulla privacy

Contatti

Associazione
AMICI DELLA MUSICA DI SUTRI

Via della Dodecapoli 2 - Sutri(VT) ITALY
+39.0761600760
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
UFFICIO STAMPA
+39.3481032586
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
(mail attiva durante il festival)

Beethoven Festival Sutri